Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login
Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione Pagina 1 di 1
 
Come fa il tuo computer a parlare con gli altri
Autore Messaggio
Rispondi Citando
Messaggio Come fa il tuo computer a parlare con gli altri 
 
Image
Il networking è il cuore di Linux. Anche su una macchina autonoma senza connessioni a una rete locale, lasciando da parte internet, le connessioni di rete sono usate lo stesso.
Molti servizi funzionano con un modello client/server, dove il server gira in background, aspettando istruzioni dagli altri programmi. Anche qualcosa di così basilare come il sistema di logging gira come un servizio di rete, permettendo agli altri programmi di scrivere file di log.
Persino il sistema grafico X si appoggia alla rete, con il server X che esegue l'ambiente e i programmi che gli comunicano cosa vogliono che mostri. Di conseguenza, questo è il motivo per cui è così semplice eseguire programmi X su uno spazio di lavoro remoto: per il sistema non c'è una differenza sostanziale tra quello e aprire una finestra localmente.
L'esecuzione di “ifconfig” mostrerà sempre almeno un'interfaccia chiamata “lo” con indirizzo “127.0.0.1”.
Questa interfaccia viene usata dal computer per parlare a se stesso, considerata attività più sana per    
i computer che per le persone :).
La maggior parte delle altre connessioni di rete è basata su TCP/IP, sia su rete cablata sia senza fili, ma ci sono altri tipi di networking in uso. Tutte le distro e gli ambienti comprendono ottimi strumenti per configurare e mantenere le reti TCP/IP, dal “NetworkManager” a strumenti individuali come lo strumento di configurazione di rete di GNOME o YaST di OpenSUSE.
Le più recenti aggiunte alla scena delle reti includono le tecnologie per comunicazioni mobili 3G e PAN (Personal Area Network) come il Bluetooth (del quale parlerò in un prossimo post).
Usare una chiavetta a banda larga cellulare 3G, generalmente è semplice, sia usando il NetworkManager, sia il software PPP del vostro sistema. I modem 3G funzionano veramente come modem usando script di composizione, ma non emettono suoni stridenti in fase di connessione (pensate ai modem 56k di 15 anni fa :)...).
La maggior parte dei problemi con il 3G è causata dal provare ad impostarlo in aree dal segnale basso, piuttosto che dal supporto hardware o software su Linux.





Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Download Messaggio Torna in cima Vai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi scaricare gli allegati in questo forum
Non puoi inserire eventi calendario in questo forum